La violenza del sovranismo

Una Turchia “più ottomana” non è una Turchia più turca, come ha spiegato bene, ieri su questo giornale, la scrittrice Asli Erdogan a proposito della triste vicenda di Santa Sofia. Al contrario è una Turchia meno turca, perché nega e recide parti decisive della sua identità millenaria, da quella greco-romana a quella bizantina a quella laico-novecentesca di Ataturk. Allo stesso modo una Polonia più cattolica e rinchiusa diventa meno …

https://rep.repubblica.it/pwa/rubrica/2020/07/15/news/la_violenza_del_sovranismo_l_amaca_di_michele_serra-262051979/