Asli Erdoğan: “Erdogan è un bullo, ma il suo gioco non può durare all’infinito”

La realtà ha solo momenti reali e le sue storie, collocandosi nell’infinito, vengono successivamente, tra quei segni di punteggiatura dove i sentimenti e le esperienze tornano indietro molto tardi. Quelli di Asli Erdoğan, giornalista, scrittrice e attivista turca per i diritti umani, sono raffreddati, sedimentati in uno stato irriconoscibile e non riuscendo a trovare un angolo della mente in cui potersi installare, “si allungano infiltrandosi come spine”.

https://www.huffingtonpost.it/2017/12/05/asli-erdogan-erdogan-e-un-bullo-ma-il-suo-gioco-non-puo-durare-all-infinito_a_23297391/